giovedì 12 febbraio 2015

Rubyetc

Tumblr può essere sia un luogo dentro il quale buttare il proprio tempo come dentro ad un immane pozzo senza fondo, oppure un' occasione per scoprire cose interessanti.
Grazie a Tumblr, del quale sono avida frequentatrice e "rebloggatrice", sono venuta a conoscenza di molti artisti, fumetti, musica, e l'archivio immagini che tengo come ispirazione per i miei libri/storie, ne ha beneficiato grandemente.
Uno dei primi blog messi tra i preferiti e mai abbandonato, e' stato quello di Rubyetc.
Questa giovane ragazza Inglese disegna in modo spontaneo, colorato ed essenziale, raccontando con spietato sarcasmo e lucidità, il disagio mentale.


Ruby possiede uno stile che trovo piuttosto affine al mio. Entrambe lavoriamo impiegando linee pulite e semplici, quasi infantili, con le quali cerchiamo di comunicare qualcosa.
I diari visivi che produce, sono un concentrato di colori, impressioni momentanee, sensazioni, che vengono fissate su carta tramite strumenti semplici come l'acquerello, pennarelli e penne colorate, o l'uso di collage estemporanei realizzati con quanto trova sul momento.
Fludita' di linea, spontaneità e un linguaggio sempre in bilico tra immagini carine e feroce umorismo, la rendono un' artista unica, forse difficile da comprendere  sino in fondo, per "i sani" ovvero coloro che non hanno mai avuto a che fare con il disagio mentale.


Non tutti i disegni di Ruby parlano di malattia, sarebbe limitante etichettarla solamente come una creativa che parla esclusivamente di questo, ma indubbiamente il disegno costituisce per lei un mezzo di espressione e catarsi, nei confronti delle patologie di cui e' afflitta.


Ruby e' presente anche su Society6, dove propone i propri disegni in stampe di qualita', tazze, magliette e molto altro ancora.

  





Nessun commento:

Posta un commento